chimica-online.it

Kilojoule

Kilojoule unità di misura del lavoro del calore e dell'energia

Il kilojoule (o chilojoule) è un multiplo del joule, unità di misura adottata dal Sistema Internazionale per il lavoro, l'energia e il calore (per info si veda: unità di misura del calore, unità di misura dell'energia e unità di misura del lavoro).

Il kilojoule viene rappresentato con il simbolo kJ e corrisponde a 1000 J, quindi:

1 kJ = 1000 J

Quanto vale 1 kilojoule?

Per capire quanto può valere un kilojoule (kJ), è sufficiente pensare che esso equivale a mille volte il lavoro necessario per alzare di un metro da terra un oggetto di massa 102 grammi (ovvero circa 0,1 kg = 0,1 chilogrammi).

Come già detto, il kilojoule è un multiplo del joule. Altri multipli e sottomultipli del joule sono di seguito riportati:

  • microjoule (µJ), equivalente a 10-6 joule (0,000001 J)
  • millijoule (mJ), equivalente a 10-3 joule (0,001 J)
  • megajoule (MJ), equivalente a 106 joule (1 000 000 J)
  • gigajoule (GJ), equivalente a 109 megajoule (1 000 000 000 J)

kjoule e kcalorie

In chimica, a posto del kilojoule, viene spesso usata una unità di misura che non fa parte del Sistema Internazionale: la kilocaloria (kcal). Tra kilocaloria e kilojoule esiste la seguente equivalenza:

1 kcal = 4,18 kJ

Esercizio: da joule a kilojoule

Determinare a quanti kilojoule corrispondono 728 J.

Svolgimento dell'esercizio

L'esercizio propone la conversione del joule in kilojoule.

Per risolvere l'equivalenza dobbiamo ricordare che:

1 kJ = 1000 J

Impostiamo quindi una proporzione:

1 kJ : 1000 J = X : 728 J

da cui:

X = 728 ·1/ 1000 = 0,728 kJ

Quindi 728 J corrispondono a 0,728 kJ.

Esercizio

Determinare a quanti kilojoule (kJ) corrispondono 460 kilocalorie (kcal).

Lo svolgimento dell'esercizio lo trovi qui: come trasformare le kilocalorie in kilojoule.

Studia con noi