chimica-online.it

Filatura

Che cos'è la filatura?

Vuoi sapere che cos'è la filatura?

Vuoi sapere come si realizza la filatura?

Se si continua con la lettura dell'articolo. In questa pagina del sito vedremo infatti che cos'è la filatura e come viene realizzata.

La filatura rappresenta la sequenza delle operazioni con le quali da una materia fibrosa si ottiene un filato, cioè un prodotto che assume una forma lunga e sottile, flessibile e tenace e che permette la successiva formazione di tessuto mediante intreccio.

La materia prima della filatura è costituita dalle fibre tessili. Queste ultime si presentano in vario modo, cioè di lunghezza limitata, da 1 a 10 cm (come nel cotone e nella lana), da 10 a 100 cm (come nel lino, juta e canapa), oppure di lunghezza semicontinua (da 400 a 500 m) nel caso della seta e infine di lunghezza infinita per le fibre artificiali e per le fibre sintetiche.

Ne derivano tre metodi principali di filatura, precisamente:

1) da fibre discontinue medie, corte e lunghe, che rappresentano la filatura tradizionale;

2) da fibre semicontinue, in cui più propriamente l'operazione è chiamata trattura;

3) da fibre continue, o filamenti, in cui la filatura è rappresentata da una estrusione (o trafilatura) di una soluzione o di una massa fusa a caratteristiche filabili.

Da questo terzo metodo, che è quello delle cosiddette fibre chimiche (artificiali e sintetiche) si ricavano direttamente dei fili continui a sezione uniforme, che possono essere usati in quello stato, oppure successivamente tagliati da 3 a 10 cm, per ottenere fibre discontinue e sottoporle quindi alla filatura tradizionale allo stato di fiocco.

Naturalmente ogni specie di fibra ha delle caratteristiche particolari, per le quali la lavorazione subisce variazioni nelle successive operazioni di trasformazione dallo stato di fibra a quello di filato, ma tuttavia la filatura tradizionale, sia per le fibre naturali sia per quelle artificiali e sintetiche discontinue, segue un principio uniforme di lavorazione i cui concetti tecnologici sono fondamentalmente analoghi.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Caratteristiche e produzione del cellophane.

Che cos'è l'electrospinning?

Come vengono classificate le fibre vegetali

Che cos'è la filettatrice?

Studia con noi