chimica-online.it

Ecometria

Cosa studia l'ecometria?

Vuoi sapere che cos'è l'ecometria?

Vuoi sapere cosa studia l'ecometria?

Se si continua con la lettura dell'articolo. In questa pagina del sito vedremo infatti che cos'è l'ecometria e cosa studia.

L'ecometria è una branca della scienza acustica che studia e misura l'eco.

Il fenomeno dell'eco si presta a operazioni di misura: ad esempio, la distanza fra due punti può essere misurata determinando il tempo impiegato da un suono, generato in un punto, per colpire un oggetto situato nell'altro punto e ritornare, sotto forma di eco in quello iniziale.

Poiché la distanza fra la sorgente sonora e l'oggetto riflettente viene complessivamente percorsa due volte, fra andata e ritorno, essa risulta uguale alla metà del prodotto del tempo di ritardo per la velocità di propagazione del suono.

Quando invece sia nota la distanza fra i due punti, lo stesso procedimento può servire alla misura della velocità di propagazione delle onde sonore.

Impieghi dell'ecometria

La tecnica dell'eco a frequenze ultrasonore è adoperata con notevole successo nelle prove non distruttive dei materiali.

L'ecometria viene anche impiegata nella misura della profondità delle acque, nella rilevazione di ostacoli e nello studio del profilo dei fondali marini.

L'ecometria, nelle sue indagini, impiega un strumento noto come ecometro acustico.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Che cosa sono il suono e il rumore?

Che cosa si intende per intensità del suono?

Che cos'è l'aberrazione cromatica?

Qual è il numero delle note musicali?

Che cosa studia l'acustica?

Che cos'è la fonometria?

Quando un apparato può essere definito ad alta fedeltà?

Che cosa si intende per altezza di un suono?

In biologia che cosa si intende con foresi?

Studia con noi