chimica-online.it

Definizione di newton

Come è definito il newton?

Per rendere universale un insieme di grandezze con le loro unità di misura, cioè per far sì che tutto il mondo usi lo stesso sistema di riferimento, a partire dal 1978 è entrato in vigore il Sistema Internazionale di misura (S.I.).

Il Sistema Internazionale divide le grandezze in fondamentali e derivate: le grandezze fondamentali, che sono sette, sono grandezze fisiche indipendenti: ciò significa che non dipendono da altre grandezze fisiche; le unità di misura delle grandezze fondamentali sono definite in modo univoco.

Le grandezze derivate sono invece sono grandezze fisiche dipendenti; ciò significa che sono ricavabili dalle grandezze fondamentali mediante semplici operazioni aritmetiche (moltiplicazione, divisione).

Alle grandezze derivate appartiene la forza, la cui unità di misura è il newton, una unità di misura che prende il nome dal fisico e matematico inglese Isaac Newton.

Ma come è definito il newton?

Definizione di newton: un newton (1 N) è la quantità di forza che, applicata ad un corpo di massa 1 kg, gli imprime una accelerazione di un metro al secondo quadrato.

In altre parole, se si dispone di un oggetto di massa 1 kg e gli si vuole imporre una accelerazione di 1 m/s2, le si deve imprimere una forza di 1 newton.

Oltre che della forza il newton è l'unità di misura del peso: il peso di un corpo è la forza con cui il corpo viene attratto dalla Terra. Si chiama forza-peso ed è una grandezza fisica proporzionale alla massa (m) del corpo.

Analisi dimensionale del newton

Le dimensioni del newton in termini di unità base del S.I. sono:

Si noti che la definizione di newton è del tutto coerente con l'analisi dimensionale della forza; in base al secondo principio della dinamica, infatti, la somma di tutte le forze che agiscono su un corpo è uguale al prodotto della massa per l’accelerazione del corpo:

F = m ∙ a

L’analisi dimensionale della forza, grandezza derivata, è pertanto:

[F] = [m] ∙ [a] = [m] ∙ [L] ∙ [t-2]

in cui, nel Sistema Internazionale, la massa si misura in kg, la lunghezza in metri e il tempo in secondi.

Multipli e sottomultipli del newton

Come si ha per tutte le altre grandezze del Sistema Internazionale, i multipli e i sottomultipli del newton sono definiti secondo le potenze di 10, come di seguito indicato:

Multipli e sottomultipli del newton Simbolo Valore in newton
Teranewton TN 1012
Giganewton GN 109
Meganewton MN 106
Kilonewton kN 103
Ettonewton hN 102
Decanewton dN 10
Newton N  
Decinewton dN 10-1
Centinewton cN 10-2
Millinewton mN 10-3
Micronewton µN 10-6
Nanonewton nN 10-9
Piconewton pN 10-12
Femtonewton fN 10-15

Link correlati:

Come si effettua la conversione newton kg?

Come si effettuano le misure di peso?

A quanti kg corrisponde 1 newton?

Studia con noi