chimica-online.it

Destrani

Che cosa sono i destrani?

Con il termine di destrani si intende una serie di polisaccaridi di massa molecolare variabile, costituiti da unità monomeriche di D-glucosio legate prevalentemente con legame α-D(1→6)-glicosidico.

Proprietà dei destrani

I destrani sono solubili in acqua e in essa formano colloidi.

Un'altra caratteristica dei destrani è che hanno strutture altamente ramificate.

Differiscono nelle diverse specie per la natura delle ramificazioni delle catene che possono essere di tipo 1-2, 1-3 o anche 1-4.

struttura dei destrani

I destrani sono otticamente attivi e fortemente destrogiri; quelli presenti in natura hanno massa molecolare elevata.

Sintesi dei destrani

Nelle cellule, grazie all'intervento di un enzima noto come destranasi, i destrani vengono prodotti dai lattobacilli (o altri batteri fermentanti) a partire dal saccarosio.

Industrialmente vengono invece ottenuti come sottoprodotti dell'industria saccarifera.

Impieghi dei destrani

I destrani vengono impiegati principalmente come addensanti alimentari e come apprettanti nell'industria tessile.

Dall'idrolisi dei destrani naturali ad elevato massa molecolare è possibile ottenere destrani con massa molecolare inferiore (compresa solitamente tra 40000 e 70000 u).

Questi ultimi sono impiegati - per esempio nel trattamento d'urgenza dello shock - come sostituenti del plasma sanguigno (destrano clinico).

Studia con noi