chimica-online.it

Quanti sono i nervi cranici

Quanti nervi cranici abbiamo?

Iniziamo con il ricordare che i nervi sono strutture anatomiche del sistema nervoso periferico formate da fasci di assoni a cui spetta il compito di trasportare gli impulsi nervosi dal sistema nervoso centrale alla periferia, e viceversa.

I nervi cranici detti anche nervi encefalici sono un gruppo di fasci nervosi che prendono origine direttamente dall'encefalo, precisamente dal tronco encefalico, e collegano quest'ultimo a diverse regioni della testa, del collo e del tronco.

Ma quanti sono i nervi cranici?

Nell'uomo adulto sono presenti 12 paia di nervi cranici (24 nervi in totale). Questi vengono denominati e numerati in base alla loro posizione, partendo dalla parte anteriore del cervello a terminando in quella posteriore.

Nervi cranici

I 12 nervi cranici: considerando una posizione anatomica la numerazione dei nervi cranici procede dall'alto verso il basso.

La numerazione dei nervi cranici procede in senso cranio-caudale mediante l'impiego dei numeri romani (I-XII), pertanto il nervo olfattivo corrisponde al I nervo cranico e il nervo ipoglosso costituisce il XII paio di nervi cranici.

A questi si aggiunge il nervo terminale, o nervo cranico 0, un nervo cranico attivo principalmente durante lo sviluppo embrionale e i primi anni di vita. È impropriamente detto anche XIII nervo cranico.

Link correlati:

Quante sono il numero delle corde vocali?

Qual è il peso del cervello dell'uomo?

Qual è il peso del cuore?

Vuoi sapere dove si trova lo sterno?

Quanti capelli abbiamo in testa?

Studia con noi