chimica-online.it

Fiume che esce da un lago

Come viene chiamato un fiume che esce da un lago?

Vuoi sapere come viene detto un fiume che esce da un lago?

Vuoi sapere qual è il nome di un fiume che esce da un lago?

Se si continua con la lettura dell'articolo.

Iniziamo con il ricordare che un fiume è un corso d'acqua perenne che scorre o sulla superficie terrestre o - talvolta - nel sottosuolo; può essere originato da falde acquifere sotterranee, da precipitazioni piovose o dallo scioglimento di nevi o ghiacciai.

Ma come si chiama un fiume che esce da un lago?

Un fiume che esce da un lago viene detto emissario (dal latino emissarius = mandar fuori, emettere).

Pertanto:

fiume che esce da un lago = emissario

Emissario è un termine in contrapposizione a quello di immissario che invece è il corso d'acqua che affluisce a un lago.

Quando un fiume esce da un lago viene detto emissario.

Ricordiamo infine che non sempre l'emissario e l'immissario di un fiume hanno lo stesso nome: ad esempio, il lago più grande d'Italia, il Lago di Garda, ha il fiume Sarca come immissario principale e il fiume Mincio come unico emissario.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Come viene chiamato un fiume che entra in un lago?

Qual è l'emissario del Lago di Como?

Quanto è lungo il Tevere?

Qual è un fiume delle Marche?

Che cosa sono i geyser?

Studia con noi