chimica-online.it

Bacilli

Le diverse morfologie dei batteri: i bacilli

Un utile criterio di classificazione dei Batteri è la forma della cellula.

Le morfologie più comuni sono quelle sferica dei cocchi, bastoncellare dei bacilli e spiraliforme degli spirilli.

In questa sezione studieremo i batteri noti come bacilli.

I batteri di forma bastoncellare: i bacilli

I bacilli hanno una forma allungata e, come può succedere con i cocchi, anche in questi casi è possibile che le cellule rimangano unite dopo la divisione cellulare creando associazioni utili nell’identificazione e nella classificazione dei batteri.

Le forme più comuni sono quelli dei diplobacilli e degli streptobacilli se si associano a coppie o più cellule rimangono unite a formare delle catenelle.

Esistono inoltre dei bacilli noti come coccobacilli, perché più corti e larghi rispetto ai normali bacilli.

tipi di bacilli

I diversi tipi di bacilli con relative immagini al microscopio elettronico a scansione (SEM).

Bacilli Gram negativi

Molti bacilli Gram negativi sono chemiolitotrofi diffusi in vari ambienti.

Diversi patogeni degli animali e delle piante sono bacilli Gram negativi, come quelli del genere Pseudomonas.

Pseudomonas aeruginosa, il cui habitat tipico è il suolo, è uno dei patogeni opportunisti più diffuso in ambito ospedaliero, responsabile di infezioni urinarie e sistemiche, spesso non trattabili perché resistente a molti antibiotici.

Anche i batteri enterici, tra cui i generi Escherichia, Salmonella e Shigella, sono bacilli Gram negativi.

I batteri del genere Escherichia sono quasi tutti abitanti del tratto gastrointestinale degli animali a sangue caldo, ma alcuni ceppi, compresi quelli di E.coli, sono patogeni responsabili di forme di diarrea anche gravi soprattutto in bambini e anziani.

Le salmonelle e le shigelle comprendono diversi patogeni dell’uomo e di altri animali, responsabili di gastroenteriti.

Bacilli Gram positivi

Tra i più comuni bacillli Gram positivi si ricordano le specie dei generi Bacillus e Clostridium, oltre ad alcuni batteri lattici come Lactobacillus.

Molti membri del genere Bacillus sono patogeni di diversi insetti, mentre tra i clostridi, normalmente abitanti del suolo, vi sono alcune specie responsabili di malattie nell’uomo a causa della produzione di tossine.

Il botulismo è provocato da Clostridium botulinum, il tetano da Clostridium tetani e la gangrena gassosa da Clostridium perfringens.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Studia con noi