chimica-online.it

Eclissi lunare

Quando si ha una eclissi lunare?

Vuoi sapere che cos'è una eclissi lunare?

Vuoi sapere quando si ha una eclissi lunare?

Se si continua con la lettura dell'articolo. In questa pagina del sito vedremo infatti che cos'è l'eclissi lunare e quando la si ha.

In astronomia con la parola eclissi s'intende l'oscuramento parziale o totale di un corpo celeste da parte di un altro.

Per gli abitanti della Terra si ha un'eclissi lunare quando la Terra passa fra la Luna e il Sole e proietta la sua ombra sulla Luna.

Perché ciò si verifichi è necessario che Sole, Luna e Terra siano pressappoco in linea retta e che quindi l'ombra della Terra cada sulla Luna.

Eclissi lunare

Eclissi lunare.

Come nel caso delle eclissi solari, affinchè si verifichi una eclissi lunare occorre che la Luna sia nei pressi di uno dei due nodi della sua orbita; inoltre la Luna deve essere in opposizione rispetto al Sole e, quindi, al plenilunio.

Eclissi totale e parziale di Luna

Se la Luna è immersa totalmente nel cono d'ombra, l'eclissi è totale. Se soltanto una parte della superficie della Luna è coperta dall'ombra, allora l'eclissi è parziale.

Se la Luna penetra solamente nel cono di penombra, allora il fenomeno prende il nome dl eclissi di penombra.

Le eclissi lunari sono visibili da ogni punto della superficie terrestre che ha la Luna sopra l'orizzonte al tempo in cui si verifica il fenomeno.

Si hanno sei contatti nel seguente ordine, durante un'eclissi totale di Luna:

1) inizio dell'eclissi di penombra;

2) inizio della fase parziale;

3) inizio della fase totale;

4) fine della fase totale;

5) fine della fase parziale;

6) fine della fase di penombra.

Il primo e l'ultimo contatto con la penombra non possono essere accuratamente osservati perché durante la fase di penombra si verifica soltanto una tenue e graduale diminuzione della luminosità del disco lunare che può essere misurata soltanto con l'aiuto di strumenti appropriati.

Durante la fase totale la Luna non scompare completamente nel cono d'ombra per il fatto che una certa quantità della luce solare, rifratta dall'atmosfera terrestre, entra nel cono d'ombra e viene a cadere sulla superficie lunare.

Poiché l'atmosfera terrestre assorbe prevalentemente i raggi di piccola lunghezza d'onda, ne deriva che quelli che arrivano a passare e colpiscono la Luna sono quelli di grande lunghezza d'onda, cosicché la Luna durante la fase totale risulterà di colore rosso aranciato.

eclissi lunare

Pure a causa della presenza dell'atmosfera attorno alla Terra, il contorno del cono d'ombra proiettato sulla Luna risulta non molto netto.

E' per questo che la determinazione dei tempi dei contatti e della progressione dell'ombra sopra i rilievi della superficie lunare risulta molto incerta.

La forma circolare dell'ombra della Terra sulla Luna è una prova visibile della rotondità della Terra.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Quanto vale il peso sulla Luna?

Qual è la stella più luminosa del cielo?

Vuoi sapere dove sorge la Luna?

Qual è il diametro della Luna?

Che cos'è la luce zodiacale?

Qual è il pianeta più vicino al Sole?

Vuoi sapere come come trovare la Stella Polare?

Qual è la distanza tra la Luna e il Sole?

Che cos'è l'equinozio?

Studia con noi