chimica-online.it

10 tipi di funghi commestibili

Quali sono 10 tipi di funghi commestibili?

Da un punto di vista strettamente biologico i funghi sono organismi eucarioti unicellulari o pluricellulari ed eterotrofi; si riproducono in maniera simile alle piante attraverso la produzione di spore (strutture specializzate per la riproduzione).

All'interno del Regno dei Funghi si trovano organismi sia microscopici (come i lieviti) che macroscopici (come le muffe e i funghi a cappello, alcuni dei quali sono edibili dall'uomo).

In questa lezione forniremo un elenco di 10 funghi edibili, ovvero commestibili dall'uomo.

Attenzione: le informazioni contenute in questo articolo hanno solo scopo illustrativo, non esortativo né didattico.

10 tipi di funghi commestibili

1) Agarico

È un fungo terricolo che cresce sia nei boschi che nei prati ricchi di humus. Può essere facilmente confuso con altre specie velenose.

2) Champignons

Lo si trova in qualsiasi supermercato: sono numerose le ricette con cui può essere apprezzata questa specie.

3) Chiodini

Sono noti anche con il nome di "asparagi dei funghi" per il fatto che solo il cappello e l'estremità superiore del gambo sono commestibili (dopo prolungata bollitura, sono invece tossici se consumati crudi).

4) Gallinacci

Dal tipico colore giallo, questo fungo ha un caratteristico profumo fruttato che diventa più intenso con la cottura.

5) Lingue di Bue

Dal tipico colore rossastro e dalla forma che ricorda una lingua, questo fungo viene solitamente consumato crudo, tagliato a pezzettini e aggiunto all'insalata.

6) Mazze di Tamburo

La parte edibile di questo fungo, dopo prolungata cottura, è il cappello; il gambo, assai legnoso e fibroso, è invece indigesto.

7) Pioppini

Cotti in padella o trifolati, i pioppini sono tra i funghi più conosciuti ed apprezzati dagli italiani; è possibile acquistarli in qualsiasi supermercato o fruttivendolo.

8) Porcini

I porcini presentano una carne consistente e dal sapore dolciastro; è possibile acquistarli sia freschi che essiccati.

9) Russule

Non tutti i funghi appartenenti a questa specie sono edibili; alcune specie risultano addirittura velenose. Le specie commestibili di questo fungo sono molto apprezzate per il loro sapore dolciastro.

10) Prugnolo

Questo fungo può essere consumato sia fresco che secco; presenta un caratteristico odore di farina anche dopo cottura.

Attenzione: le informazioni contenute in questo articolo hanno solo scopo illustrativo, non esortativo né didattico.

Link correlati:

Qual è il peso in grammi di un albume?

Studia con noi