chimica-online.it

Gruppo della Tavola Periodica

Che cosa rappresenta il gruppo della tavola periodica

Nella tavola periodica degli elementi sono presenti colonne verticali che rappresentano i gruppi della tabella.

I gruppi della tavola periodica hanno una doppia numerazione: la prima in numeri arabi (da 1 a 18), la seconda in numeri romani (da I a VIII).

Quest'ultima numerazione, presente solo per i gruppi principali della tavola periodica, indica il numero di elettroni di valenza degli elementi appartenenti a quel gruppo.

Gli elementi appartenenti allo stesso gruppo hanno configurazione elettronica esterna dello stesso tipo. Così ad esempio Li, Na, K, hanno tutti configurazione esterna s1:

3Li = 1s2 2s1

11Na = 1s2 2s2 2p6 3s1

19K = 1s2 2s2 2p6 3s2 3p6 4s1

Poichè sono gli elettroni esterni di un atomo quelli che vengono coinvolti nei fenomeni chimici, le proprietà chimiche degli atomi di uno stesso gruppo presentano analogie.

Si noti però che queste analogie sono assai evidenti fra gli elementi successivi al secondo, mentre i primi due elementi, particolarmente il primo, presentano comportamenti sensibilmente diversi: così ad esempio nel gruppo VA, le proprietà fisiche e proprietà chimiche di As, Sb, Bi sono assai simili tra loro, ma hanno ben poco in comune con quelle di P e di N, che a loro volta hanno proprietà decisamente diverse anche fra loro.

Scrivendo le configurazioni elettroniche esterne relative agli elettroni di valenza degli elementi dei primi tre periodi della tabella periodica, ci rendiamo conto, quindi, che gli elementi appartenenti allo stesso gruppo presentano la stessa configurazione elettronica superficiale.

La configurazione elettronica esterna si ripete periodicamente all'interno dello stesso gruppo nei vari livelli energetici via via più esterni.

gruppo tavola periodica

Come si vede dalla figura precedente, tutti gli elementi del primo gruppo IA presentano configurazione elettronica superficiale ns1, dove n indica il livello di energia (ovvero il numero quantico principale); tutti gli elementi del primo gruppo VIIA presentano configurazione elettronica superficiale ns2 np5.

Possiamo dunque costruire il seguente schema che ci permette di capire la relazione tra il numero d'ordine di ciascun gruppo principale e la configurazione elettronica esterna:

relazione tra configurazione esterna e gruppo

Man mano che si scende lungo un gruppo i valori dell'energia di ionizzazione e dell'elettronegatività diminuiscono.

Studia con noi