chimica-online.it

Relazione di laboratorio

Come si scrive una relazione di laboratorio

Terminata l'attività di laboratorio, ogni studente deve consegnare una relazione tecnica scritta sull'attività svolta.

Tale relazione scritta viene sviluppata per punti.

Vediamo quali sono i punti da trattare e l'ordine da seguire per scrivere una dettagliata relazione di laboratorio.

TITOLO DELL'ESPERIENZA: deve essere chiaro e sintetico. Deve consentire una rapida identificazione del tipo di attività svolta.

NOME E COGNONE: ............

CLASSE: .........

DATA: indicare la data in cui si è svolta l'esperienza

IN GRUPPO CON: indicare nome e cognome delle persone che hanno svolto assieme a te l'attività di laboratorio

ISTITUTO:

SCOPO: indicare gli obiettivi dell'esperienza.

INTRODUZIONE TEORICA: indicare i concetti teorici alla base dell'esperienza di laboratorio.

APPARECCHIATURE: elencare la vetreria e la strumentazione utilizzata riportandone eventualmente anche le caratteristiche (sensibilità dello strumento, portata, ecc.)

REAGENTI: elencare i reagenti utilizzati e le loro caratteristiche (come ad esempio la concentrazione).

reagenti chimici

Nella relazione di laboratorio vanno indicati i reagenti chimici utilizzati

PROCEDIMENTO: descrivere in un elenco puntato tutti i passaggi chiave dell'esperienza. Usare i verbi in modo impersonale.

DATI SPERIMENTALI: riportare tutti i dati sperimentali con le opportune unità di misura. (E' molto importante non scordarsi di indicare le unità di misura). E' fortemente consigliato predisporre opportune tabelle per la raccolta dati.

ELABORAZIONE DEI DATI: partendo dai dati sperimentali, riportare i calcoli effettuati indicando le formule utilizzate. Anche in questo caso è molto importante non scordarsi le unità di misura. E' bene prevedere anche l'utilizzo di grafici per la rappresentazione dei dati.

diagramma cartesiano

Il diagramma cartesiano è un tipo di grafico molto utilizzato nelle relazioni tecniche

CONCLUSIONI: valutare i risultati precedentemente elaborati. E' importante segnalare eventuali dati ritenuti errati. Nelle conclusioni si deve cercare di ripondere alle seguenti domande: "Cosa ho trovato?" "Cosa ho scoperto?" cercando di collegare lo scopo dell’esperienza con i risultati ottenuti.

Relazioni di laboratorio

Se sei interessato a relazioni di laboratorio svolte vai al seguentre link: relazioni di chimica.

Studia con noi

Shop online