chimica-online.it

Esercizio sull'esperimento di Michelson

Esercizio svolto e commentato sull'esperimento di Michelson

Sei interessato a svolgere un esercizio sull'esperimento di Michelson?

Ti interessa un esercizio svolto e commentato sull'esperimento di Michelson e Morley?

Se si continua con la lettura e segui l'esercizio di seguito proposto.

Un interferometro di Michelson e Morley si sta muovendo insieme alla Terra alla velocità di 350 m/s rispetto al sistema di riferimento del Sole.

Sapendo che la differenza temporale che i due fasci di luce impiegano per percorrere i due bracci dell'interferometro, che hanno stessa lunghezza, è pari a 1,5 ∙10-19 s, determinare la lunghezza dei due percorsi di luce.

Svolgimento dell'esercizio

La teoria relativa a questo esercizio la trovi al seguente link: esperimento di Michelson e Morley.

La differenza temporale di percorrenza da parte di un fascio luce monocromatico dei due bracci di un interferometro è:

differenza di tempo interferometro

in cui L è la nostra incognita, v è pari a 350 m/s e c è la velocità della luce nel vuoto pari a 3∙108 m/s.

Sapendo che:

ΔtB – ΔtA = 1,5 ∙ 10-19 s

avremo che la lunghezza di ognuno dei due bracci dell'interferometro è pari a:

lunghezza bracci interferometro di Michelson

Pertanto la lunghezza di ciscun braccio dell'interferometro è pari a 33 metri.

Ti lasciamo infine con alcuni link che ti potrebbero interessare:

Esercizio svolto e commentato su effetto Doppler relativistico

Esercizio sull'interferometro di Michelson e la teoria dell'etere

Che cos'è l'effetto Doppler?

Che cos'è l'effetto red shift?

Studia con noi