chimica-online.it

Diserbanti

Caratteristiche e proprietà dei diserbanti. Vendita diserbanti

Gli erbicidi o diserbanti, sono sostanze atte a distruggere le erbe in genere o ad impedirne lo sviluppo.

Fino ad un secolo fa le sole erbe da combattere erano quelle infestanti le colture agricole; attualmente il concetto di erba è molto più esteso e comprende tutte le piante indesiderate. Si intendono erbe, ad esempio, le piante ed erbe che intralciano la circolazione dei treni lungo le reti ferroviarie; le piante che impediscono la visuale lungo le strade, che producono reazioni allergiche con il polline, che potrebbero presentare pericoli d'incendi; piante acquatiche che crescono nei sistemi d'irrigazione, in vivai di pesci; piante ospitanti insetti, funghi o virus che danneggiano le colture; erbe perenni che crescono in viali, strade, cortili, campi da tennis, ecc.

Varie nelle proprietà e nella natura chimica sono le sostanze usate come diserbanti.

La loro classificazione può essere fatta in base a come agiscono sulle infestanti, sullo scopo dell'applicazione o sulla loro struttura chimica.

Classificazione dei diserbanti

In base alla via attraverso la quale agiscono, i diserbanti si dividono in:

  • diserbanti non sistemici o di contatto: agiscono come ustionanti chimici su tutte le parti della pianta da essi raggiunte: senza che ne venga intaccata la funzionalità la pianta viene praticamente bruciata.
  • diserbanti sistemici: sono prodotti che, assorbiti attraverso le foglie o le radici, sono capaci di traslocare nel sistema vascolare della pianta per via xilematica e spesso anche per via floematica, e portarla a morte bloccandone o alterandone i processi vitali.

In base allo scopo di applicazione i diserbanti si distinguono in:

  • diserbanti ad azione totale, che hanno lo scopo di distruggere od impedire ogni tipo di vegetazione;
  • diserbanti selettivi, capaci di impedire la crescita di alcune piante dannose senza recar danno alla pianta coltivata.

Per quanto solo alcuni tra i più moderni erbicidi presentino un'alta selettività, è possibile tuttavia, con particolari accorgimenti, impiegare selettivamente

In base alla loro struttura chimica i diserbanti possono essere classificati in inorganici e organici.

Metodo di applicazione degli erbicidi

L'applicazione degli erbicidi può essere compiuta con la tradizionale pompa a spalla con lancia a getto unico, azionata a mano, per applicazioni localizzate; con irroratrici a basso volume, montate sopra un trattore o su un rimorchio, per il diserbo di coltivazioni erbacee; con irroratrici ad alto volume montate su camion o su carro ferroviario per il trattamento fogliare dei cespugli (esempio: per il diserbo totale di reti ferroviarie o di banchine stradali).

Per il trattamento su coltivazioni estese o su aree da bonificare si ricorre anche all'irrorazione con mezzi aerei (elicotteri e aeroplano). Come gli insetticidi, anche gli erbicidi raramente sono applicati allo stato puro, ma vengono usati in formulazioni diverse, liquide o solide, che permettono di ottenere migliori risultati o una più facile manipolazione e applicazione o semplicemente una riduzione del costo.

Vendita erbicidi

Di seguito è possibile acquistare erbicidi in vari tipologie di confezione.

Wolf Garten diserbante e fertilizzanti prato - 1,5 kg

1,5 kg dose per 50 m2

Per acquistarlo clicca qui.

wolf diserbante

Zapi diserbante pronto all'uso - 2 Lt

2 Lt dose per 30 - 50 m2

Per acquistalo clicca qui.

zapi diserbante

Bayer - diserbante Rasikal - 1 Lt

Da diluire: 100 mL per 10 Lt di acqua per diserbare un area di circa 200 m2

Per acquistarlo clicca qui.

bayer diserbante

Studia con noi