chimica-online.it

Miscele frigorifere

Che cosa sono le miscele frigorifere?

Le miscele frigorifere sono miscele che servono a produrre piccole quantità di freddo e si basano sulla proprietà di certe sostanze di sciogliersi in un solvente (solitamente acqua) producendo un abbassamento di temperatura.

Esse sono solitamente costituite da un sistema formato da acqua e un sale in essa solubile, con calore di soluzione fortemente negativo, oppure da un sistema formato da un sale e ghiaccio tritato.

Il diagramma di stato di questi sistemi prevede l'equilibrio fra le due fasi ghiaccio e soluzione salina.

Questo equilibrio si sposta continuamente col passaggio di sale in soluzione, perché la dissoluzione del sale e la fusione del ghiaccio necessaria a fornire solvente assorbono calore dal sistema e ne abbassano la temperatura, spostando le condizioni dell'equilibrio stesso.

Perché questo venga ristabilito, nuovo sale deve passare in soluzione e nuovo ghiaccio fondere, con ulteriore abbassamento della temperatura, fino al raggiungimento del cosiddetto punto triplo, corrispondente all'equilibrio tra ghiaccio, sale e soluzione satura; questo punto rappresenta dunque la temperatura più bassa ottenibile.

Nella seguente tabella vengono riassunte componenti e composizione delle miscele frigorifere più comuni:

Miscele frigorifere

Ricordiamo infine che miscele frigorifere notevolmente più efficaci di quelle saline si ottengono disciogliendo anidride carbonica solida (ghiaccio secco) in solventi organici.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Ciclo frigorifero ideale e ciclo frigorifero reale

Che cos'è il ciclo Diesel?

Che cos'è la benzina?

Come si calcola l'abbassamento crioscopico di una soluzione

Elettrolita, non elettrolita e grado di dissociazione

Studia con noi