chimica-online.it

Esteri

Generalità e proprietà degli esteri

Gli esteri sono composti organici che derivano dagli acidi carbossilici per sostituzione del gruppo —OH con il gruppo —OR, pertanto hanno fomula RCOOR:

esteri

Un estere ciclico viene definito lattone.

Proprietà

Gli esteri sono generalmente insolubili in acqua e hanno punti di ebollizione debolmente più alti degli idrocarburi di uguale peso molecolare.

Sono sostanze dall'odore gradevole, responsabili del sapore e del profumo di molti frutti e fiori e sono usati come sapori artificiali.

Nomenclatura

La nomenclatura degli esteri prevede la sostituzione del suffisso -oico dell'acido con il suffisso -ato, seguito dal nome del radicale alchilico R' presente nel gruppo —OR'. In generale quindi il nome di un estere è: alcanoato di alchile.

Di seguito sono riportate le strutture dei seguenti esteri: acetato di metile, acetato di etile, butanoato di metile, acetato di fenile, benzoato di metile:

esteri

Gli esteri si possono ottenere tramite esterificazione di Fischer o altri metodi (si veda: sintesi degli esteri).

Esercizi sulla nomenclatura degli esteri

Se ti interessano li trovi qui: esercizi sulla nomenclatura degli esteri.

Studia con noi