chimica-online.it

Affluenti Po

Quali sono gli affluenti del Po?

Vuoi sapere quali sono gli affluenti del Po?

Vuoi sapere quali fiumi alimentano il Po?

Se si continua con la lettura dell'articolo. In questa pagina del sito parleremo infatti degli affluenti del fiume Po; ma non solo ... distingueremo gli affluenti di destra da quelli di sinistra.

Iniziamo col dire che il Po è un fiume dell'Italia settentrionale. Con i suoi 652 km di lunghezza (per info si veda: lunghezza del Po) è il fiume più lungo dell'Italia interamente compreso nel territorio italiano.

Nasce a Pian del Re sul monte Monviso, in provincia di Cuneo (44°42′04″ N ; 7°05′38″ E) e sfocia nel mare Adriatico (44°57′45″ N ; 12°30′04″ E); per ulteriori info: dove nasce il Po?.

Prima di giungere al mare (per info: dove sfocia il Po?) attraversa diverse regioni (Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto) e bagna diversi capoluoghi di provincia (Torino, Pavia, Piacenza e Cremona).

Ma quali sono gli affluenti del fiume Po?

Ricordiamo inizialmente che gli affluenti di un fiume sono corsi d'acqua di origine naturale che versano le proprie acque in un altro corso d'acqua maggiore.

Gli affluenti di un fiume possono essere classificati come affluenti di destra e affluenti di sinistra. Tale distinzione trae origine se l'affluente giunge da destra o da sinistra rispetto a chi osserva il fiume con le spalle alla sorgente e quindi nella direzione della corrente.

Fatta questa breve premessa, elenchiamo gli affluenti del fiume Po classificandoli come affluenti dx ovvero di destra e affluenti sx ovvero di sinistra:

il Ghiandone (sx)

il Pellice (sx)

il Varaita (dx)

il Maira (dx)

il Meletta (dx)

il Banna (dx)

il Tepice (dx)

il Chisola (sx)

il Sangone (sx)

la Dora Riparia (sx)

la Stura di Lanzo (sx)

il rio di Valle Maggiore (dx)

il Malone (sx)

l'Orco (sx)

il Leona (dx)

la Dora Baltea (sx)

la Stura del Monferrato (dx)

la Sesia (sx)

il Rotaldo (dx)

il Grana del Monferrato (dx)

il Tanaro (dx)

lo Scrivia (dx)

l'Agogna (sx)

il Terdoppio (sx)

il Curone (dx)

la Staffora (dx)

il Ticino (sx)

il Coppa (dx)

lo Scuropasso (dx)

la Versa (dx)

l'Olona (sx)

il Tidone (dx)

il Lambro (sx)

la Trebbia (dx)

il Nure (dx)

il Chiavenna (dx)

l'Adda (sx)

l'Arda (dx)

il Taro (dx)

la Parma (dx)

l'Enza (dx)

il Crostolo (dx)

l'Oglio (sx)

il Mincio (sx)

la Secchia (dx)

il Panaro (dx)

Nella seguente cartina geografica sono evidenziati i principali affluenti del fiume Po:

affluneti del fiume Po

Il Po e i suoi affluenti.

Ti lasciamo infine con alcuni link che ti potrebbero interessare:

Quante e quali regioni sono attraversate dal fiume Po?

Quale è un lungo fiume dell'Ucraina?

Quali sono gli affluenti di sinistra del Po?

Quale è un affluente del Danubio?

Qual è la lunghezza della Muraglia cinese?

Quale fiume scende dai Monti Sibillini?

Che cosa si intende per altezza sul livello del mare?

Qual è l'antico nome del fiume Po?

Quanti sono i senatori della Repubblica italiana?

Quanto è alto - in km e m - il Monte Bianco?

Studia con noi