chimica-online.it

Esercizio sulla precipitazione selettiva di solfuri

Esercizio svolto e commentato sulla precipitazione selettiva di solfuri

Dimostrare se è possibile separare gli ioni Cu2+ e Ni2+ da una soluzione 0,010 mol/L in entrambi gli ioni precipitandoli selettivamente come solfuri.

Kps(NiS) = 1,0 · 10-22 ;

Kps(CuS) = 4,0 · 10-36 .

Svolgimento dell'esercizio.

Essendo Kps(CuS) << Kps(NiS) ed essendo uguali le concentrazioni iniziali degli ioni Cu2+ e Ni2+, il solfuro di rame CuS precipiterà per primo e il solfuro di nichel NiS per secondo.

Essendo [Ni2+] = 0,010 mol/L, il solfuro di nichel NiS inizia a precipitare quando la concentrazione dello ione solfuro è:

Kps = [Ni2+] · [S2-] = 0,010 · [S2-] = 1,0 · 10-22

Da cui:

[S2-] = 1,0 · 10-20 mol/L

Quando inizia a precipitare il solfuro di nichel NiS, la concentrazione degli ioni Cu2+ in soluzione è:

[Cu2+] = Kps(CuS) / [S2-] = 4,0 · 10-36 / 1,0 · 10-20 = 4,0 · 10-16 mol/L

Questi risultati dimostrano che quando il solfuro di nichel incomincia a precipitare, la concentrazione dello ione Cu2+ in soluzione è molto bassa e quindi la precipitazione selettiva dei due solfuri è possibile.

Link correlati:

Esercizio con applicazione dell'effetto dello ione comune

Studia con noi