chimica-online.it

Calcolo della pressione ad una certa profondità

Esercizio sul calcolo della pressione esercitata ad una certa profondità

Sapendo che la densità dell’acqua di mare è pari a 1030 Kg/m3, determinare la pressione a 500 m di profondità.

Svolgimento dell'esercizio

L'esercizio chiede il calcolo della pressione a 500 m di profondità sapendo che la densità dell’acqua di mare è pari a 1030 Kg/m3.

Secondo la legge di Pascal, per ottenere la pressione totale che agisce a una certa profondità h dentro a un liquido, dobbiamo aggiungere al termine della pressione idrostatica la pressione atmosferica Patm che esiste sulla superficie libera del liquido.

Ricordando che il valore della pressione idrostatica è data dal prodotto ρ ∙ g ∙ h (legge di Stevino) si ha che la pressione a una certa profondità h di un liquido (nel nostro caso acqua di mare) è pari a:

P = Patm + ρ ∙ g ∙ h

in cui:

Ricordando inoltre che Patm = 101325 Pa e sostituendo i dati in nostro possesso, si ha che:

P = Patm + ρ ∙ g ∙ h

P = 101325 + 1030 ∙ 9,8 ∙ 500 = 5148325 Pa

Ovvero:

P= 5,1 ∙ 106 Pa

Pertanto la pressione a 500 m di profondità vale 5,1 ∙ 106 Pa.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Quali sono le formule inverse della pressione?

Quali sono le formule inverse della legge di Stevino?

Studia con noi