chimica-online.it

Stampato maiuscolo

Tratti distintivi dello stampato maiuscolo

Lo stampato maiuscolo (o stampatello maiuscolo) è uno dei caratteri di scrittura.

E' composto sia da linee verticali, orizzontali e oblique:

A , E , F , H , I , L , M , N , T , V , Z

che da linee aperte e chiuse:

B , C , D , G , O , P , Q , R , S , U.

Le lettere sono scritte staccate l'una dall'altra, pertanto la parola conserva la divisione delle lettere al suo interno.

Rispetto ad altri caratteri di scrittura come ad esempio lo stampatello minuscolo o il corsivo, lo stampato maiuscolo richiede meno impegno percettivo in quanto le lettere dello stampato maiuscolo occupano tutte lo stesso spazio:

Questa cosa non è di poco conto in quanto non è necessario ricorrere a valutazioni percettive di altezza e lunghezza.

Inoltre, nello stampato maiuscolo, i tratti distintivi della lettera appaiono tutti a destra della lettera stessa, facilitando in questo modo la differenziazione e il riconoscimento delle varie lettere dell'alfabeto. Come evidenziato nella figura seguente, ciò non vale per la O e per la D:

tratti distintivi dello stampato maiuscolo

D'altro canto, concentrando unicamente l'attenzione sul lato sinistro della lettera, sono possibili diverse possibilità di confusione; in particolare, ciò succede per le seguenti coppie di lettere: C e G , O e Q , P e R , I e L , B ed E.

stampato maiuscolo possibilità di confuzione

Video sullo stampato maiuscolo

Nel seguente video viene spiegato come scrivere le lettere in stampato maiuscolo seguendo la giusta direzione.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Qual è il tasto shift sulla tastiera del computer?

Qual è il tasto shift sul MAC?

Studia con noi