chimica-online.it

Raggi infrarossi

Che cosa sono i raggi infrarossi?

I raggi infrarossi, noti anche come radiazioni infrarosse o raggi IR, sono radiazioni elettromagnetiche caratterizzate da lunghezze d'onda comprese tra 0,78 µm (limite del visibile) e 1000 µm.

Tali valori di lunghezze d'onda sono superiori a quelle della luce rossa visibile e inferiori a quelli delle microonde.

spettro elettromagnetico

Spettro elettromagnetico.

Questa ampia gamma spettrale viene a sua volta suddivisa in tre regioni:

  • IR vicino (o NIR, Near InfraRed) che comprende radiazioni elettromagnetiche con lunghezze d'onda comprese tra 0,78 e 2,5 µm;
  • IR medio (o MIR, Mid InfraRed) che comprende radiazioni elettromagnetiche con lunghezze d'onda comprese tra 2,5 e 50 µm;
  • IR lontano (o FIR, Far InfraRed) che comprende radiazioni elettromagnetiche con lunghezze d'onda comprese tra 50 e 2,5 µm.

In termini di numeri d'onda (= 1 / λ), la suddivisione precedente può essere così schematizzata:

  • IR vicino, caratterizzato da numeri d'onda compresi tra 13000 cm-1 e 4000 cm-1;
  • IR medio, caratterizzato da numeri d'onda compresi tra 4000 cm-1 e 200 cm-1;
  • IR lontano, caratterizzato da numeri d'onda compresi tra 200 cm-1 e 10 cm-1.

La radiazione IR fu scoperta dal fisico inglese William Herschel (1738-1822) nello spettro del Sole.

Ogni corpo con temperatura superiore allo zero assoluto (in pratica tutti gli oggetti che ci circondano) emettono radiazioni elettromagnetiche appartenenti a questa banda.

Nella spettrofotometria infrarossa i prismi e le lenti degli strumenti utilizzati non possono essere di vetro perché la sua trasparenza è limitata a radiazioni elettromagnetiche la cui lunghezze d'onda è compresa tra 0,3 e 1,0 µm. Al vetro si preferisce il quarzo che però - in questa gamma spettrale - è poco dispersivo.

Impieghi dei raggi infrarossi

I raggi IR vengono impiegati:

  • in apparecchi di visione notturna;
  • come mezzo di trasmissione dati nei telecomandi per televisione, tra computer, tra smartphone;
  • in apparecchi utilizzati dai pompieri per orientarsi in ambienti ricchi di fumo;
  • nella spettrofotometria IR.

Ti potrebbe interessare

Studia con noi