chimica-online.it

Abbagliamento

Che cos'è l'abbagliamento?

Con il termine di abbagliamento si indicano due fenomeni transitori della vista che intervengono in maniera completamente diversa sull'occhio umano e cioè: l'abbagliamento energetico e l'abbagliamento per contrasto.

Abbagliamento energetico

L'abbagliamento energetico si ha quando l'occhio è sottoposto a una radiazione luminosa come quella prodotta dal Sole e può procurare una temporanea menomazione delle facoltà visive dovuta ad alterazioni della retina.

Abbagliamento per contrasto

L'abbagliamento per contrasto è dovuto ad illuminazione artificiale ed è causato dal contrasto tra la radiazione luminosa artificiale e lo sfondo circostante.

Un esempio è quello che si può registrare alla guida dei veicoli durante la notte, essendo pressoché infinito il rapporto fra la luminanza dei proiettori dei veicoli incrociati e quella dello sfondo; gli stessi proiettori accesi in pieno giorno non potrebbero produrre invece alcun effetto.

La tecnica dell'illuminazione è protesa a minimizzare il rischio di abbagliamento causato dalle sorgenti luminose.

A tale scopo deve tenero conto di diversi fattori, quali ad esempio: la luminanza delle sorgenti, la disposizione delle sorgenti luminose rispetto alla direzione normale di osservazione, il contrasto fra la luminanza della sorgente e quella del suo contorno, ecc.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Le onde elettromagnetiche e la natura ondulatoria della luce

Che cosa sono le onde radio?

Che cos'è e come funziona un aliante?

Che cos'è un arco elettrico?

Che cos'è un aliscafo?

Studia con noi