chimica-online.it

Mascon

Che cosa sono i mascon?

In astronomia con il termine di mascon vengono indicate zone della superficie lunare caratterizzate da valori anormalmente alti della densità e quindi della gravità.

I mascon, che hanno solitamente forma circolare e sono situati entro mari lunari, non hanno equivalenti sulla Terra.

L'esame della densità delle rocce lunari a disposizione dei laboratori terrestri, portate dagli astronauti della missione Apollo, ha permesso di capire che la Luna ha una struttura molto più uniforme e omogenea di quella della Terra.

Nel complesso, fatte le debite proporzioni, la Luna è molto più densa della Terra; ciò deriva dalla presenza di caratteristiche anomalie gravitazionali, i mascon.

Come dice il nome stesso, i mascon - da mas(s) = "massa" e con(centration) = "concentrazione" - sono forti concentrazioni di massa, scoperte nel 1968, in seguito alla misurazione delle accelerazioni subite dai satelliti artificiali orbitanti intorno alla Luna.

Per produrre accelerazioni dell'entità di quelle misurate, i mascon devono essere di dimensioni ridotte (un centinaio di chilometri di diametro) e devono trovarsi a bassa profondità rispetto alla superficie lunare (un centinaio di chilometri).

Se la Luna non avesse una grande rigidità, essi sarebbero affondati già da molto tempo sino al centro del satellite.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Qual è la temperatura della Luna?

Quale missione portò il primo uomo sulla Luna?

Qual è la distanza tra la Luna e il Sole?

Quanto vale la superficie della Luna?

Vuoi sapere com'è la Luna oggi?

Che cosa sono e come si sono formati i crateri lunari?

Studia con noi