chimica-online.it

Ossidazione dello ione ferroso

È possibile ossidare lo ione ferroso a ione ferrico utilizzando permanganato di potassio?

Verificare se è possibile ossidare lo ione ferroso Fe2+ a ione ferrico Fe3+ utilizzando permanganato in ambiente acido.

È possibile consultare la tabella dei potenziali standard di riduzione.

Svolgimento dell'esercizio

Si immagini di costruire una pila le cui semireazioni sono:

MnO4- + 5 e- + 8 H+ <==> Mn2+ + 4 H2O

Fe3+ + e- → Fe2+

i cui potenziali standard di riduzione sono rispettivamente:

MnO4-/Mn2+ = 1,51 V

Fe3+/Fe2+ = 0,771 V

La reazione complessiva è la seguente:

MnO4- + 5 Fe2+ + 8 H+ <==> 5 Fe3+ + Mn2+ + 4 H2O

Quando la reazione raggiunge il suo stato di equilibrio deve valere la seguente relazione (al riguardo si veda: costante di equilibrio di reazioni redox):

costante equilibrio di redox

che riordinata diventa:

costante di equilibrio di reazioni redox

da cui:

K = 10 5 · (1,51-0,771)/0,059 = 1062,63 = 4,26 · 1062

Questo valore della Keq così alto dimostra che tutto lo ione ferroso Fe2+ viene ossidato a ione ferrico Fe3+ utilizzando permanganato in ambiente acido.

Possiamo quindi concludere che la reazione è quantitativa ed è quindi possibile ossidare lo ione ferroso Fe2+ a ione ferrico Fe3+ utilizzando permanganato in ambiente acido.

Studia con noi