chimica-online.it

Disinfestazione

Che cos'è la disinfestazione?

Vuoi sapere che cos'è la disinfestazione?

Vuoi conoscere il significato di disinfestazione?

Se si continua con la lettura dell'articolo. In questa pagina del sito vedremo infatti che cos'è la disinfestazione e come viene fatta.

Per disinfestazione s'intende il complesso delle operazioni atte a eliminare o, almeno, a ridurre al minimo le popolazioni di animali o vegetali dannosi e invadenti che popolano un determinato ambiente.

Animali infestanti possono essere piccoli mammiferi roditori (ratti, topi, arvicole, ecc.) o artropodi (specialmente insetti - mosche, zanzare, pulci, pidocchi, cimici, blatte, ecc. - e aracnidi - acari e zecche -).

Vegetali infestanti sono: varie graminacee, ciperacee, convolvulacee e altre piante erbacee o parassite la cui invadenza, unita a una rapida riproduzione, finirebbe con il soffocare le colture utili.

Tipi di disinfestazione

1) Disinfestazione da mammiferi roditori (derattizzazione)

Ambienti confinati e perfettamente isolabili, quali ad esempio le stive delle navi e i magazzini possono essere disinfestati dai ratti e dai topi con i cosiddetti rodenticidi. L'impiego di questi mezzi esige personale specializzato.

2) Disinfestazione da Insetti e altri Artropodi (disinsettazione)

La scelta dell'insetticida è subordinata alla conoscenza della sensibilità delle popolazioni di insetti che si vogliono combattere e al tipo di ambiente da trattare.

3) disinfestazione dalle erbe invadenti (diserbo)

Esiste, anche nel campo degli erbicidi, una larga possibilità di scelta. I migliori erbicidi sono quelli che hanno il più alto potere selettivo essendo capaci di distruggere le erbe infestanti senza danneggiare le colture utili.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Proprietà dei concimi

Che cosa sono i feromoni

Studia con noi