chimica-online.it

Bagno termostatico

Bagno termostatico: funzionalità e utilizzo

I bagni termostatici sono costituiti da vasche in acciaio inox contenenti acqua termostatata nella quale vengono immersi recipienti da riscaldare.

Sono utilizzate in quelle analisi in cui serve riscaldare in modo uniforme e contemporaneamente più recipienti.

Le temperature raggiunte dal bagno sono relativamente basse (circa 80°C) ma il grande vantaggio dei bagni termostatici è dovuta alla rapidità del riscaldamento.

bagno termostatico

Bagno termostatico

Il riscaldamento tramite bagno termostatico viene spesso preferito a quello a fiamma del Becco Bunsen perchè così è possibile evitare riascaldamenti eccessivi per contatto diretto con la fiamma che, oltre a spruzzi, può provocare decomposizioni indesiderate della sostanza da riscaldare.

Come è fatto un bagno termostatico?

La struttura esterna dei bagni termostatici è solitamente realizzata in materiale atermico e antiurto; le vasche di contenimento, realizzate in acciaio inox, sono munite di rubinetto per lo scarico dell'acqua.

Allo scopo di ottenere un buon isolamento termico della struttura, nell'intercapedine tra la struttura esterna e la vasca di contenimento viene inserita della fibra di vetro.

Alcuni modelli sono muniti anche di un coperchio realizzato in materiale atermico e antiurto.

bagni termostatici

Il controllo e la regolazione della temperatura dell'acqua avviene attraverso un termostato con scala graduata.

Studia con noi