chimica-online.it

Espettoranti

Che cosa sono gli espettoranti?

Vuoi sapere che cosa sono gli espettoranti?

Vuoi sapere in quali casi vengono impiegati gli espettoranti?

Se si continua con la lettura dell'articolo. In questa pagina del sito vedremo infatti che cosa sono gli espettoranti e quando vengono impiegati.

Gli espettoranti sono sostanze che facilitano l'allontanamento della secrezione bronchiale dall'albero respiratorio.

Possono agire favorendo l'espulsione di secreto mucoso - già abbondante e fluido - aumentando la ventilazione polmonare oppure incrementando i movimenti respiratori, diluendo la secrezione e dilatando i bronchi.

Altre sostanze invece modificano la secrezione nel senso che la diminuiscono o la fluidificano.

I balsamici, come i terpeni, gli oli essenziali (eucaliptolo, timolo, olio di mugo, ecc.), che si assorbono a livello dell'epitelio alveolare, agiscono diminuendo la secrezione e favorendone l'assorbimento.

Un altro gruppo di sostanze agisce invece direttamente sulla secrezione, modificandone la viscosità.

Sono enzimi proteolitici (pancreatina, pepsina, papaina, bromelina) e fibrinolitici (streptochinasi).

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Che cosa è un farmaco antiemetico?

Quali sono le proprietà dell'atropina?

Che cos'è il nebivololo?

Che cos'è un farmaco emmenagogo?

Che cos'è il pentopril?

Che cos'è l'oleandomicina?

Che cosa sono i farmaci fenotiazinici?

Studia con noi