chimica-online.it

Anemia

Che cos'è e a cosa è dovuta l'anemia?

L'anemia è una diminuzione della massa dei globuli rossi al di sotto dei valori medi considerati normali per quella determinata età e sesso.

Nell'individuo normale il patrimonio dei globuli rossi è mantenuto costante nel tempo in quanto le continue perdite vengono compensate dalla produzione e successiva immissione in circolo di nuovi globuli rossi da parte degli organi eritropoietici: la diminuzione della massa eritrocitaria è quindi conseguenza di un alterato equilibrio tra entità delle perdite e capacità formativa, sia per un aumento delle perdite degli eritrociti (globuli rossi circolanti) sia per una diminuzione dell'attività eritropoietica.

L'aumento delle perdite può essere la conseguenza o di emorragie o di eccessive distruzioni di globuli rossi; la diminuzione dell'attività eritropoietica può conseguire o alla carenza di fattori necessari alla eritropoiesi o alla primitiva alterazione e distruzione del midollo mielopoietico.

Classificazioni delle anemie

In base al meccanismo fisiopatologico sopra descritto, le anemie possono essere così classificate:

  • anemie da aumentata perdita o distruzione eritrocitaria, ossia anemie postemorragiche ed emolitiche;
  • anemie da carenza di fattori necessari per l'eritropoiesi, quali la vitamina B12 (cobalamina), l'acido folico, il ferro;
  • anemie da alterazione midollare, quali le anemie aplastiche e le anemie mieloftisiche.

sintomi dell'anemia

Sintomi dell'anemia.

Dall'anemia propriamente detta si deve differenziare l'idremia, in cui si ha un incremento della massa ematica totale con diluizione dei componenti plasmatici e decremento, relativamente all'unità di volume, degli elementi figurati.

Si osserva idremia in seguito a un copioso afflusso di liquidi provenienti dai tessuti nei periodi di risoluzione delle forme edematose, a eccessiva assunzione di liquidi e alla somministrazione per ipodermoclisi o fleboclisi di soluzioni acquose isotoniche.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Che cos'è e a cosa è dovuta l'emolisi?

A cosa è dovuta l'anemia mediterranea?

Studia con noi