chimica-online.it

Ependima

Che cos'è l'ependima?

Vuoi sapere che cos'è l'ependima?

Vuoi sapere quali funzioni svolge l'ependima?

Se si continua con la lettura dell'articolo. In questa pagina del sito vedremo infatti che cos'è l'ependima e quali funzioni svolge.

L'ependima (dal greco ἐπένδυμα, epèndyma = "sopravveste") è uno strato epiteliforme che tappezza le cavità ventricolari del sistema nervoso centrale.

Risulta formato da cellule di neuroglia denominate gliociti ependimali: hanno un corpo cellulare prismatico che forma lo strato limite e dal quale si stacca un prolungamento provvisto di gliofibrille che si approfonda nella sostanza nervosa sottostante.

Canale ependimale

Canale ependimale del midollo spinale visto di sezione; sono mostrate le cellule dell'ependima e neurogliali.

La superficie libera dell'epitelio ependimale può essere provvista di ciglia o di sottili estroflessioni dette microvilli: esse pescano nel liquido cefalorachidiano.

L'ependima è implicato nella produzione del liquido cefalorachidiano.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Quanti sono i denti del giudizio dell'uomo?

Come avviene la numerazione dei denti?

Che cos'è un farmaco epatoprotettore?

Vuoi sapere dove si trova l'ipofisi?

Che cosa sono le arterie carotidi?

Quante sono le vertebre dell'uomo?

Quante sono le costole dell'uomo?

Che cosa sono i meccanorecettori?

Che cos'è l'epidemiologia?

Vuoi sapere dove si trova il fegato?

Studia con noi