chimica-online.it

Estinzione dei dinosauri

Quando e come avvenne l'estinzione dei dinosauri?

Vuoi sapere quando avvenne l'estinzione dei dinosauri?

Vuoi sapere perchè avvenne l'estinzione dei dinosauri?

Se si continua con la lettura dell'articolo. In questa pagina del sito vedremo infatti come e perchè avvenne l'estinzione dei dinosauri.

Iniziamo col ricordare che il termine dinosauri (dal greco δεινός = "terribile" e σαῦρος = "rettile") venne coniato più di un secolo fa per designare grandi rettili fossili, le cui ossa vennero scoperte dapprima in Europa, in seguito nell'America settentrionale e in quasi tutte le altre regioni del globo.

dinosauri

Il termine è entrato nel linguaggio comune, ma è quasi completamente scomparso dalla rigorosa letteratura scientifica poiché i numerosissimi rettili del Mesozoico, che nel senso più ampio vengono denominati dinosauri, devono in realtà essere distinti in due grandi ordini, saurischi e ornitischi, nettamente separabili in base a inconfondibili caratteri dello scheletro.

Quando e perchè scomparvero i dinosauri?

Alla fine del mesozoico i dinosauri, unitamente a vari altri gruppi di rettili, dominatori dell'era, si estinsero.

La causa più probabile non poté essere che l'incapacità di adattarsi a variazioni ambientali.

L'adattamento è infatti un fenomeno complesso, un continuo equilibrio tra costituzione e processi fisiologici dell'organismo da una parte e fattori dell'ambiente dall'altra.

Una modificazione ecologica può turbare tale equilibrio e provocare, nella popolazione animale, variazioni che non sempre si rivelano utili per superare le nuove difficoltà ambientali; oppure, anche se idonee, queste possono avvenire troppo lentamente. In entrambi i casi avverrà l'estinzione del gruppo.

Più facilmente scompariranno gli organismi con una lunga storia evolutiva, maggiormente specializzati, mentre un gruppo poco differenziato, onnivoro e non legato a un ambiente troppo particolare, sarà molto più adatto alla sopravvivenza.

D'altra parte bisogna tener presente che basta che un gruppo subisca l'influenza negativa dell'ambiente e si estingua, perché molti altri ne risentano più o meno profondamente: la catena da cui tutti gli animali dipendono per il nutrimento può spezzarsi e l'estinzione di un gruppo può avviare un'intera serie di scomparse.

Resta da scoprire quali siano state le variazioni di tale portata da condurre, alla fine del mesozoico, alla quasi contemporanea estinzione di tutti i grandi rettili.

Si è pensato ai grandi movimenti orogenetici della fine del cretaceo; essi interessarono infatti vaste regioni dell'America settentrionale e poterono prosciugare le pianure paludose in cui vivevano i maggiori dinosauri.

Certamente in alcune regioni sollevamenti locali cancellarono habitat paludosi, ma in ogni caso queste variazioni avvennero in un tempo tanto lungo da permettere tranquillamente agli animali interessati di emigrare in zone più favorevoli. L'ipotesi non spiegherebbe comunque la scomparsa dei grandi Rettili marini. Le cause vanno quindi ricercate altrove.

Ipotesi di epidemie sterminatrici non reggono all'analisi critica di un fenomeno tanto generale.

Variazioni sensibili di temperatura sono d'altra parte escluse dalla testimonianza che ci portano le piante fossili dell'epoca, che, in questo periodo, sono proprie di un clima temperato-caldo.

Alcuni autori inoltre affermano che radiazioni di particolare intensità avrebbero potuto rendere sterili i dinosauri; però questo fenomeno avrebbe dovuto interessare anche tutti gli altri viventi.

In definitiva non è possibile indicare in un fattore determinato la causa unica dell'estinzione dei grandi rettili; essa probabilmente va giustificata alla luce dei molteplici cambiamenti avvenuti nel cretaceo superiore sia nei mari sia sulle terre emerse durante qualche milione di anni. Pur senza improvvisi e favolosi sconvolgimenti, essi condussero lentamente a un radicale rinnovamento ambientale, il cui risultato più evidente è la generale regressione marina con cui si chiude il mesozoico.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Che cosa sono i teropodi?

Che cos'è il carsismo e come si origina?

Come si forma una duna di sabbia del deserto?

Studia con noi