chimica-online.it

Costruzioni antisismiche

Che cosa sono le costruzioni antisismiche?

Vuoi sapere che cosa sono le costruzioni antisismiche?

Vuoi sapere cosa hanno di particolare le costruzioni antisismiche?

Se si continua con la lettura dell'articolo. In questa pagina del sito vedremo infatti che cosa sono le costruzioni antisismiche e cosa hanno di particolare.

La costruzioni antisismiche sono costruzioni idonee a resistere alle sollecitazioni che insorgono in occasione dei moti sismici del terreno.

Nei diversi paesi interessati da fenomeni sismici (tra cui l'Italia), apposite norme di legge prescrivono le modalità di calcolo per le costruzioni da erigersi nelle varie zone, caratterizzate da differenti gradi di sismicità.

Le norme contengono anche, in generale, prescrizioni riguardanti la natura dei terreni sui quali è lecito edificare e le caratteristiche dei materiali e degli elementi strutturali da usare nelle zone sismiche.

Le prescrizioni più vincolanti sono quelle che riguardano le modalità di calcolo; esse si traducono di solito nella precisazione di un sistema di forze verticali e orizzontali da aggiungere a quelle normali di progetto. Per la maggior parte delle costruzioni le forze aggiuntive più importanti sono quelle orizzontali.

In relazione all'avanzamento della ricerca scientifica i criteri in base ai quali vengono fissate le forze aggiuntive per la progettazione antisismica hanno subito negli ultimi decenni continue rivisitazioni e subiranno - nel futuro - ulteriori evoluzioni.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Che cosa studia la scienza delle costruzioni?

Proprietà dell'acciaio

Che cos'è e quali sono le caratteristiche del cemento?

Che cos'è la centina?

Che cos'è la capriata?

Che cos'è la climatologia?

Che cosa è il carotaggio e come lo si ottiene?

In geologia e in metallurgia che cos'è la dendrite?

Che cos'è l'era cenozoico e quando la si è avuta?

Studia con noi