chimica-online.it

Citrus medica

Citrus medica (Cedro)

Il Citrus medica è un albero da frutto appartenente alla categoria degli agrumi; solitamente non supera i 3-4 m di altezza e ha rami sono provvisti di spine.

E' una specie rifiorente; il frutto (cedro) è voluminoso, liscio o coperto di sporgenze (bitorzoluto), secondo le varietà; solitamente pesa dai 300 ai 700 g.

L'epicarpo e il mesocarpo costituiscono circa il 65-70% del frutto e formano la parte più utilizzata di esso.

Frutto del Citrus medica

Il frutto bitorzoluto del Citrus medica.

I frutti alla raccolta devono essere ancora verdi: quelli che derivano dalla fioritura anticipata si raccolgono nel mese di settembre, mentre gli altri giungono a maturazione nei mesi di ottobre-novembre.

La varietà coltivata più importante per l'Italia è la "liscia di diamante", prodotto tipico calabrese: è sensibile al freddo ed esige temperature minime superiori a 0°C; durante l'inverno deve essere protetto da coperture e richiede terreno permeabile, calcareo in quanto non tollera l'acidità.

Nonostante si possa propagare per talea, è preferibile l'innesto sull'arancio amaro per una maggiore vigoria e durata della pianta.

Come il limone, è suscettibile di forzatura.

Il Citrus medica comincia a produrre al quarto anno d'impianto ed entra in piena produzione dopo 10 anni, dando da 30 a 50 kg di cedri per pianta.

Breve cenno storico

Il Citrus medica sembra sia stato il primo agrume introdotto nelle regioni meridionali dell'Europa.

Si ritiene che provenga dalle zone tropicali e subtropicali dell'Asia e abbia tratto il nome dalla sua diffusione nella Media (antica provincia persiana).

I suoi semi, risalenti a circa il 4000 a. C., sono stati rinvenuti nella Babilonia del sud; Teofrasto nel III secolo a. C. lo aveva denominato 'melo di Media' e Virgilio fu il primo latino a descriverlo.

Nel VI secolo si coltivava nell'Italia meridionale per le sue virtù terapeutiche; nei secoli successivi la sua importanza crebbe e l'Italia, ove si affermò specialmente sulle coste della Calabria, ebbe il primato della sua produzione.

Impieghi del Cedro

Il frutto del Citrus medica è utilizzato:

  • per la preparazione di canditi;
  • per l'estrazione degli oli essenziali;
  • nella preparazione di liquori;
  • nella preparazione di sciroppi.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Che cos'è la floricoltura?

Che cos'è la frutticoltura?

Studia con noi