chimica-online.it

Noce vomica

Che cos'è la noce vomica?

La noce vomica è un seme del frutto maturo della latifoglia Strychnos nux vomica dell'India, dello Sri Lanka e dell'Australia, usato per produrre gli alcaloidi stricnina e brucina. Può essere usato anche il seme polverizzato.

Il frutto contiene da tre a cinque semi duri di colore grigiastro che forniscono l'alcaloide stricnina in una quantità compresa tra l' 1 e l'1,25% e circa la stessa quantità di brucina.

La stricnina è una polvere inodore, cristallina ed estremamente amara con formula C21H22N2O2 e una struttura molecolare molto complessa a più anelli.

È uno stimolante spinale e, assunta in dosi maggiori, un potente veleno convulsivo.

È usata in farmaci da banco ed etici come tonico nonché in topicidi.

Per usi medicinali, la stricnina è usata soprattutto sotto forma di solfato di stricnina che si scioglie facilmente in acqua.

La brucina, o dimetossistricnina, è un alcaloide cristallino di sapore amaro con formula C23H26N2O4 con caratteristiche simili ma molto meno attivo. È usata anche come denaturante per olio di colza e altri oli industriali.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Che cosa è e a cosa è dovuta l'asma bronchiale?

Vuoi sapere quanto tempo dura una TAC?

Quali sono i sintomi dovuti a infezione da ossiuri?

Che cosa è la parotite?

Che cos'è la colpocitologia?

Vuoi sapere quanto dura la varicella?

Che cos'è l'epidemiologia?

Vuoi sapere quanto tempo dura una tendinite?

Studia con noi