chimica-online.it

Reazione di Cannizzaro delle aldeidi

Dismutazione delle aldeidi senza idrogeni in α

Nella reazione di Cannizzaro le aldeidi senza idrogeni in α (alfa) rispetto al gruppo aldeidico danno una reazione di ossido-riduzione interna (reazione di dismutazione) in presenza di alcali concentrati.

Le aldeidi pertanto subiscono in parte un'ossidazione ad acidi carbossilici (R-COOH) ed in parte una riduzione ad alcoli (R-CH2OH).

La reazione, che è catalizzata da alcali concentrati, può essere rappresentata nel seguente modo:

2 R-CHO → R-COOH + R-CH2OH

in cui R può essere:

R = C6H5, (CH3)3C, H ma non CH3, CH3CH2, (CH3)2CH, ecc.

Meccanismo della reazione

La reazione di Cannizzaro è una addizione nucleofila che avviene in due stadi.

Nel primo stadio della reazione si ha un attacco nucleofilo dello ione ossidrile OH- al carbonio carbonilico dell'aldeide. Si viene a formare uno ione idrossialcolato.

primo stadio

Nel secondo stadio della reazione, lo ione idrossialcolato rilascia uno ione idruro che va a ridurre un'altra molecola di aldeide.

cannizzaro

La reazione totale è la seguente:

reazione di cannizzaro

Le aldeidi che hanno idrogeni in α non danno questa reazione perchè si sviluppa molto più velocemente la competitiva reazione di condensazione aldolica.

Reazione di Cannizzaro incrociata

Nella reazione di Cannizzaro incrociata un aldeide viene ridotta ad alcol sfruttando la maggior ossidabilità della formaldeide che viene ossidata ad acido formico. La reazione può essere rappresentata nel seguente modo:

R-CHO + HCHO → R-CH2OH + HCOOH

Studia con noi