chimica-online.it

Nomenclatura dei Cicloalcheni

Regole IUPAC per la nomenclatura dei Cicloalcheni

Si è già trattato riguardo alle proprietà e caratteristiche dei cicloalcheni. Ora invece affronteremo il discorso sulla nomenclatura IUPAC dei cicloalcheni.

La nomenclatura dei cicloalcheni prevede l'utilizzo del prefisso ciclo- seguito dal nome dell'alchene contenente un ugual numero di atomi di carbonio dell'anello.

I primi quattro termini sono:

nomenclatura cicloalcheni

Se sono presenti dei sostituenti, gli atomi di carbonio dell'anello vengono numerati partendo dal doppio legame in modo tale che i sostituenti abbiano il numero più basso possibile; pertanto ai due atomi di carbonio del doppio legame C=C del cicloalchene vengono assegnati i numeri 1 e 2.

Quale dei due atomi di carbonio sia il numero uno lo si decide in base alla regola del sostituente più vicino.

cicloalcheni nomenclatura

Altri esempi sono i seguenti:

cicloalcheni nomenclatura

Se sono presenti più sostituenti, questi vengono elencati in ordine alfabetico.

2,3-dimetilciclopentene

Pertanto il nome del precedente composto è: 2,3-dimetilciclopentene.

Studia con noi