chimica-online.it

Nomenclatura Cicloalcani

Regole IUPAC per la nomenclatura dei Cicloalcani

Si è già trattato riguardo alle proprietà e caratteristiche dei cicloalcani.

Ora invece affronteremo il discorso sulla nomenclatura IUPAC dei cicloalalcani.

La nomenclatura dei cicloalcani prevede l'utilizzo del prefisso ciclo- al nome dell'alcano avente lo stesso numero di atomi di carbonio dell'anello.

Pertanto i nomi e le strutture dei primi quattro cicloalcani non sostituiti sono:

nomenclatura cicloalcani

Quando invece all'anello è legato un sostituente, è necessario numerare gli atomi di carbonio dell'anello, in modo tale da dare agli atomi di carbonio a cui sono legati i sostituenti, i numeri più bassi possibile.

Se è presente un solo sostituente non c'è bisogno di alcuna numerazione.

Applicando queste regole, risulta:

nomenclatura cicloalcani

Se sono presenti più sostituenti, questi vengono elencati in ordine alfabetico:

nomenclatura cicloalcani

Isomeria cis-trans negli alcani

La stereoisomeria interessa quelle molecole in cui gli atomi sono legati nella stessa sequenza, ma assumono diversa disposizione nello spazio. L'isomeria cis-trans o isomeria geometrica è un particolare tipo di stereoisomeria che riguarda anche i cicloalcani, nella quale due sostituenti sono cis se si trovano dalla stessa parte rispetto al piano della molecola, trans se sono da parti opposte.

Prendendo come esempio l'1-4-dimetilcicloesano, i due gruppi metilici possono trovarsi entrambi dalla stessa parte del piano dell'anello oppure da parti opposte. Pertanto si ha:

isomeria cis trans

Studia con noi