chimica-online.it

Cainite o kainite

Proprietà e caratteristiche della cainite

La cainite (o kainite) è un minerale, un sale di magnesio e potassio con formula cristallochimica KClMgSO4·3H2O.

Il suo nome deriva dal greco καινός (= nuovo), riferendosi alla sua formazione avvenuta in tempi piuttosto recenti.

La cainite si presenta talora in cristalli monoclini con abito vario, tabulare o prismatico e più spesso in concentrazioni compatte microcristalline granulari oppure in forma di incrostazioni.

E' un sale incolore, talvolta bianco o rosa; presenta durezza nella scala di Mohs pari a 2,5-3 e densità di circa 2,1 g/cm3.

cainite

Cainite (o kainite).

Caratteristiche cristallografiche

Formula cristallografica: KClMgSO4·3H2O

Sistema cristallino: monoclino

Classe di simmetria: prismatica

Costanti cristallografiche: a0 = 19,76 ; b0 = 16,26 ; c0 = 9,57

Luoghi di ritrovamento

Importanti giacimenti di cainite sono quelli della Sassonia e della Galizia. Per quanto riguarda l'Italia un importante giacimento si ha a San Cataldo in Sicilia.

La si ritrova spesso associata a salgemma, carnallite, kieserite.

Studia con noi