chimica-online.it

Autunite

Che cos'è l'autunite?

L'autunite è un minerale di uranio il cui nome deriva da Autun, città della Francia meridionale.

Si presenta in cristalli tetragonali con abito tabulare e lamellare, colore verde-giallognolo smagliante e lucentezza madreperlacea; a volte può assumere, per la presenza di manganese, un colore bruno-rossiccio.

I cristalli sono caratterizzati da una facile sfaldatura basale; l'autunite appartiene infatti al gruppo delle cosiddette miche di uranio.

autunite

Ha densità compresa tra 3,05 e 3,19 g/cm3 e durezza nella scala di Mohs di 2-2,5.

Caratteristiche cristallografiche della autunite

Formula cristallografica: Ca(UO2)2(PO4)2·10-12(H2O)

Sistema cristallino: tetragonale

Classe di simmetria: bipiramidale

Costanti cristallografiche: a0 = 7,00 ; c0 = 20,67

Località di ritrovamento dell'autunite

Oltre che a Autun, l'autunite si ritrova in varie località della Francia; giacimenti si hanno pure in diverse località della Sassonia (Germania), in Portogallo, nel Connecticut (USA) e in Australia meridionale.

In Italia l'autunite la si ritrova nella provincia di Cuneo quale rivestimento, per deposito da soluzioni idrotermali, di litoclasi nelle rocce gneissiche. Tracce di autunite si trovano anche in diversi filoni di pegmatiti alpine.

Studia con noi