chimica-online.it

Saggio per il riconoscimento dello ione ammonio

Reazione chimica con sviluppo di ammoniaca NH3

Attrezzature

Becco Bunsen

Treppiede

Reticella spargifiamma

Bagnomaria per provette

Provette

Tubicino di vetro piegato a squadra o a U con tappo forato

Materiali e reagenti

Cloruro di ammonio NH4Cl

Soluzione di idrossido di sodio NaOH

Fenolftaleina

Cartina all'indicatore universale

Acqua distillata

Procedimento

In una provetta porre qualche mL di acqua distillata e 2-3 gocce di indicatore fenolftaleina.

In una seconda provetta porre una piccola quantità di cloruro di ammonio NH4Cl e qualche mL della soluzione di idrossido di sodio NaOH.

Dalla seconda provetta si ha sviluppo di ammoniaca NH3 secondo la reazione:

NH4Cl + NaOH → NaCl + H2O + NH3

La presenza di ammoniaca è riconoscibile dal caratteristico odore.

Avvicinare all'imboccatura della seconda provetta un pezzetto di cartina all'indicatore universale inumidita con acqua. Si osserva il viraggio del colore della cartina al verde-blu.

Mediante un tubo a squadra munito di tappo fare gorgogliare il gas nella soluzione della prima provetta.

sviluppo gas

Per facilitare la reazione e far dilatare il gas sviluppato, riscaldare a bagnomaria la provetta contenente i reattivi. Il colore dell'indicatore fenolftaleina presente nella prima provetta vira al rosso-violaceo in seguito alla formazione degli ioni ossidrile.

NH3 + H2O → NH4+ + OH-

Questa reazione può essere utilizzata come saggio per il riconoscimento della presenza dello ione ammonio (NH4+) in una sostanza.

Studia con noi