chimica-online.it

Verifica sperimentale della legge di Charles

Relazione di laboratorio: verifica sperimentale della legge di Charles

Introduzione

La legge di Charles afferma che, a pressione costante, il volume di una certa quantità di gas è direttamente proporzionale alla sua temperatura assoluta.

Scopo dell'esperienza

Verificare la validità della legge di Charles

Attrezzatura

Becco Bunsen

Treppiede

Reticella spargifiamma

Termometro

Siringa di plastica da 20 mL (priva di ago)

Tappo di gomma

Pinza porta provettone

Sostegno metallico

Becher da 500 mL

Procedimento

Abbassare lo stantuffo della siringa fino a circa 1/4 del volume totale.

Chiudere la siringa con il tappo di gomma

Con la pinza porta provettone fissare la siringa al sostegno metallico facendo in modo che sia immersa nel becher precedentemente riempito per 3/4 con acqua del rubinetto.

Rilevare la temperatura dell'acqua e il volume del gas nella siringa.

Iniziare a riscadare l'acqua del becher e tramite il termometro controllare la temperatura dell'acqua.

Ogni 10°C di innalzamento della temperatura dell'acqua determinare il volume del gas nella siringa.

Elaborazione ed analisi dei dati

Convertire le temperature in Kelvin (K = °C + 273,15)

Raccogliere in una tabella i valori del volume (in litri) del gas nella siringa in funzione della temperatura assoluta.

verifica sperimentale della legge di charles

Su un foglio di carta millimetrata tracciare un sistema di assi cartesiani e riportare sull'asse delle ascisse i valori della temperatura espressa in Kelvin e sull'asse delle ordinate i valori del volume espressi in litri.

Con i dati della tabella costruirsi il grafico relativo all'andamento del volume in funzione della temperatura.

Studia con noi