chimica-online.it

Acidità dell'aceto

Relazione di laboratorio: determinazione dell'acidità dell'aceto

Introduzione

Il componente principale dell'aceto di vino è l'acido acetico.

L'acido acetico viene titolato da una base forte insieme ad altri componenti acidi presenti in minore quantità.

L'acidità totale dell'aceto considera l'acido acetico come se fosse l'unico acido presente nell'aceto; essa viene espressa in termini di concentrazione percentuale massa su volume (%m/V), ovvero in grammi di acido acetico presenti in 100 mL di aceto.

Scopo dell'esperienza

Determinare l'acidità totale di un aceto bianco commerciale.

Attrezzature

Pipetta tarata da 10 mL

Beuta da 250 mL

Matraccio tarato da 100 mL

Spruzzetta con acqua distillata

Bacchetta di vetro

Materiali e reagenti

Soluzione di NaOH 0,100 M (fiala normex)

Aceto bianco commerciale

Indicatore fenolftaleina

Procedimento

Tramite una pipetta tarata prelevare 10 mL di aceto commerciale e diluirli a 100 mL in un matraccio tarato.

Prelevare tramite una seconda pipetta tarata pulita ed asciutta 10 mL di tale soluzione (corrispondenti a 1 mL di aceto) e versarli nella beuta.

Aggiungere qualche mL di acqua distillata e 2-3 gocce di indicatore fenolftaleina.

Titolare con NaOH 0,1 M fino a viraggio della soluzione a un colore rosa persistente.

Ripetere più volte la titolazione su uguali aliquote dello stesso campione di acido.

Elaborazione dati

Eseguire la media matematica dei volumi in mL di NaOH utilizzati nelle varie titolazioni.

Vm = (V1 + V2 + ...+ Vn) / n

Determinare la % m/V di acido acetico nell'aceto commerciale applicando la seguente formula:

formula per il calcolo dell'acidità dell'aceto

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

pH aceto

pH acqua

Studia con noi