chimica-online.it

Analgesici

Che cosa sono gli analgesici?

Gli analgesici, o antalgici, o antidolorifici, sono una classe di farmaci utilizzati nella terapia del dolore.

Classificazione degli analgesici

Gli analgesici sono una categoria di farmaci molto eterogenea.

Fanno parte di questo gruppo di molecole diversi composti che svolgono anche altre azioni farmacologiche.

I farmaci ad azione analgesica sono:

Paracetamolo.

Ibuprofene

Ibuprofene, uno dei FANS più comuni.

Amitriptilina

Amitriptilina, un antidepressivo triciclico.

Gabapentin

Gabapentin, un anticonvulsivante.

  • oppiacei (morfina, eroina, codeina);

Morfina

Morfina, il capostipite degli oppiacei.

  • cannabinoidi (tetraidrocannabinolo o THC, cannabidiolo, cannabinolo);

Tetraidrocannabinolo

Tetraidrocannabinolo (THC), un cannabinoide.

Indicazioni terapeutiche degli analgesici

La IASP (International Association for the Study of Pain) definisce il dolore come un’esperienza emozionale e sensoriale spiacevole associata ad un danno tissutale acuto o potenziale.

Esistono diversi metodi per classificare l’intensità del dolore.

La scala numerica NRS è una classificazione che usa una scala costituita da 11 gradi da 0 a 10 (0 corrisponde alla totale assenza di dolore, 10 rappresenta il peggior dolore immaginabile dal paziente).

In base alla tipologia di dolore, si utilizzano diverse strategie terapeutiche:

  • dolore lieve (da 0 a 3 della scala NRS): FANS e paracetamolo;
  • dolore moderato (da 4 a 6 della scala NRS): FANS, oppioidi deboli;
  • dolore severo (da 7 a 10 della scala NRS): oppioidi forti.

I farmaci analgesici vengono usati per alleviare diverse forme di dolore acuto e cronico.

Gli analgesici vengono impiegati in caso di dolore acuto:

  • post-operatorio;
  • da trauma;
  • muscolare;
  • viscerale (per esempio, in caso di infarto);
  • da parto.

Gli analgesici vengono usato in caso di dolore cronico:

  • articolare;
  • centrale;
  • da cefalea;
  • da cancro;
  • neuropatico (in seguito a patologie come l’herpes alla nevralgia del trigemino).

Studia con noi