chimica-online.it

Tavola Periodica in Blocchi

Come suddividere la tavola periodica in quattro blocchi

La tavola periodica degli elementi può essere suddivisa in quattro grandi regioni o blocchi (blocco s, blocco p, blocco d, blocco f) costituiti da raggruppamento di elementi nei quali si stanno riempendo orbitali dello stesso tipo.

Appertengono al blocco s gli elementi dei gruppi IA e IIA nei quali si sta riempendo il sottolivello s.

Essi hanno configurazione elettronica di valenza s1 (gruppo I) o s2 (gruppo II).

Gli elementi appartenenti al gruppo I (tranne l'idrogeno che è un non metallo) sono chiamati metalli alcalini, mentre gli elementi appartenenti al gruppo II sono chiamati metalli alcalino-terrosi.

La regione all'estrema destra della tavola periodica è costituita dagli elementi dei gruppi IIIA, IVA, VA, VIA, VIIA, VIIIA appartenenti al blocco p, nei quali si stanno riempendo gli orbitali di tipo p.

Essi hanno configurazione elettronica di valenza  da s2p1 fino a s2p6.

Gli elementi appartenenti al gruppo III sono chiamati metalli terrosi, quelli appartenenti al gruppo VII sono chiamati alogeni mentre quelli appartenenti al gruppo VIII sono chiamati gas nobili.

Nella zona centrale della tavola periodica troviamo gli elementi appartenenti al blocco d.

In tali elementi si stanno distribuendo 10 elettroni nei 5 orbitali di tipo d.

Essi hanno configurazione elettronica di valenza  da ns2 (n-1)d1 fino a ns2 (n-1)d10, in cui n rappresenta il periodo a cui l'elemento appartiene.

tavola periodica blocchi

Suddivisione in blocchi della tavola periodica

Nella zona in basso della tavola periodica sono presenti gli elementi appartenenti al blocco f nei quali si stanno disponendo 14 elettroni nei 7 orbitali di tipo f.

Gli elementi appartenenti al blocco d e al blocco f sono chiamati metalli di transizione.

Ti lasciamo infine con alcuni link che ti potrebbero interessare:

tabella chimica

tavola periodica di Mendeleev

Studia con noi