chimica-online.it

Roentgen

Unità dell'irraggiamento: roentgen (r)

Uno dei più comuni effetti delle radiazioni è la ionizzazione del mezzo attraversato.

Si è assunto quindi come unità di misura il roentgen (r) che corrisponde all'intensità di una radiazione γ o radiazione X capace di provocare in 1 cm3 d'aria secca attraversata, alle condizioni normali di pressione e temperatura (0°C e 1 atm), la formazione di un numero di ioni corrispondenti all'unità di carica elettrostatica (Coulomb).

Il roentgen così definito, corrisponde all'assorbimento di 0,11 erg di energia per cm3 d'aria o anche a 87,5 erg per grammi d'aria.

Non fa più parte delle unità del Sistema Internazionale.

Riassumendo: roentgen

  • E' l'unità di misura dell'esposizione ad una radiazione ionizzante (radiazione γ o radiazione X).
  • Non fa più parte delle unità del Sistema Internazionale.
  • Corrisponde all'assorbimento di 0,11 erg di energia per cm3 d'aria

Studia con noi