chimica-online.it

Reazioni Chimiche

Generalità e proprietà delle reazioni chimiche

Le reazioni chimiche della materia (dette anche trasformazioni chimiche) sono trasformazioni irreversibili nelle quali si ha la formazione di nuove sostanze; sono trasformazioni che interessano la natura delle particelle delle sostanze, modificandole e consentendo pertanto la formazione di nuove sostanze.

Si ha una reazione chimica per esempio quando lo zucchero viene sottoposto a riscaldamento; inizialmente lo zucchero fonde e poi, prolungando il riscaldamento, lo zucchero scompare, formando due sostanze nuove: acqua e carbonio.

Si sono formate nuove sostanze e la trasformazione è irreversibile in quanto una volta che è avvenuta non si può più ritornare allo stato iniziale.

reazioni chimiche

La formazione della ruggine: esempio di reazione chimica

Per descrivere una reazione si utilizzano equazioni chimiche nelle quali i reagenti vengono scritti a sinistra, a destra i prodotti, collegati da una freccia:

reagenti prodotti

La freccia indica che i reagenti si trasformano nei prodotti.

Evidenze sperimentali delle reazioni chimiche

I fenomeni più frequenti che si manifestano durante una reazione chimica sono:

  • comparsa o scomparsa di un solido (es. aspirina nell'acqua; formazione delle stalattiti)
  • cambiamento di colore (es. formazione della ruggine, mela che marcisce)
  • formazione di bollicine (es. aspirina nell'acqua)
  • riscaldamento o raffreddamento spontaneo dell'ambiente un cui è stata fatta avvenire la reazione (esempio: combustione)

Esempi di trasformazioni chimiche

Esempi di traformazioni chimiche sono: cottura di un uovo, combustione della benzina, mela che marcisce, formazione della ruggine, preparazione del caramello dal riscaldamento dello zucchero.

Le reazioni chimiche obbediscono a leggi ben precise note come leggi ponderali, cioè relative al peso delle sostanze, che sono considerate i pilasti fondamentali della chimica. Queste sono: la legge di Lavoisier, la legge di Proust e la legge di Dalton.

Discorso diverso meritano le trasformazioni fisiche della materia.

Condizioni necessarie affinchè avvenga una reazione chimica

Come spiegato dalla teoria degli urti, affinchè abbia luogo una reazione chimica devono verificarsi le seguenti condizioni:

  • che le molecole dei reagenti urtino tra loro;
  • che le particelle durante l'urto abbiano una orientazione corretta;
  • che l'urto sia sufficientemente energetico.

Se solo una di queste condizioni non si verificata, la reazione chimica non avviene.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Studia con noi