chimica-online.it

Pile alcaline

Pile alcaline: principio di funzionamento. Vendita pile alcaline

La pila alcalina è molto simili alla pila Leclanché, poichè le reazioni redox che la caratterizzano sono analoghe.

Tra la pila alcalina e la pila Leclanché vi sono però due differenze sostanziali:

1) l'elettrolita utilizzato anzichè essere cloruro di ammonio NH4Cl è un gel di un idrossido alcalino, in genere K+OH- o Na+OH-;

2) il polo + di grafite è sostituito da uno di acciaio.

Durante la scarica si hanno una serie di reazioni chimiche che possiamo riassumerle in questo modo:

Zn(s) + 2MnO2(s) + 2H2O + 2OH- → Zn(OH)42-(aq) + 2 MnO(OH)(s)

Queste pile trovano vaste applicazioni per la loro lunga durata e per la loro stabilità di voltaggio (che implica uniformità della corrente erogata), infatti hanno il vantaggio di non produrre H2 durante il funzionamento (come succede invece per la pila a secco) e di non avere quindi cadute di tensione.

pila alcalina

Pila alcalina

La pila a bottone, un tipo di pila miniaturizzata e largamente utilizzata per apparecchi elettronici di piccole dimensioni (calcolatrici, giochi, orologi, ecc.) fa parte di questi tipi di pile.

Esercizi sulle pile

Li trovi al seguente link: esercizi sulle pile.

Vendita pile alcaline

Per acquistare il prodotto clicca qui: pile alcaline mini stilo AAA, confezione da 20.

Studia con noi