chimica-online.it

Neutrone

Neutrone: caratteristiche e proprietà

Il neutrone è una particella priva di carica elettrica e insieme al protone è la particella fondamentale di ogni nucleo atomico.

Ha una massa di 1,67·10-27 Kg, uguale cioè a quella del protone e quindi corrispondente a 1u.

Essa è stabile soltanto all'interno del nucleo poichè al di fuori di questo decade nel seguente modo:

decadimento neutrone

con tempo di vita medio di circa 15'.

Scoperta del neutrone

La scoperta del neutrone avvenuta nel 1932 per opera di James Chadwick, rappresentò un passo molto importante nello studio dei nuclei atomici.

Chadwick

Il fisico inglese J. Chadwick

Egli bombardando sottili lamine di berillio con particelle α emesse dal polonio, scoprì che dal berillio venivano emesse delle radiazioni secondarie che non risentivano nè di un campo elettrico nè di un campo magnetico.

neutrone

Il berillio emette neutroni quando bombardato con particelle α

Ripetendo l'esperimento su altri materiali, dimostrò che tali particelle avevano tutte la stessa massa e che erano prive di carica elettrica e pertando furono chiamate neutroni.

La caratteristica di queste radiazioni è che quando colpivano un bersaglio di paraffina erano capaci di provocare l'emissione di protoni da parte di quest'ultima.

Supponendo elastici gli urti tra le particelle e applicando il principio di conservazione dell'energia e il principio di conservazione della quantità di moto, Chadwick fu in grado di calcolare la massa dei tali particelle (1,67·10-27 Kg).

La scoperta dei neutroni da parte di Chadwick permise di giustificare l'esistenza degli isotopi scoperti in precedenza da Thomson e permise inoltre di classificare gli atomi dei vari elementi in funzione del numero atomico.

Ti potrebbe interessare

Studia con noi