chimica-online.it

Miscugli Eterogenei

Generalità e proprietà dei miscugli eterogenei

I miscugli sono materiali formati dalla mescolanza di due o più sostanze pure.

A seconda del modo con cui le sostanze pure si mescolano, i miscugli possono essere classificati in miscugli omogenei e miscugli eterogenei.

Un miscuglio è definito eterogeneo quando le sostanze che lo compongono sono visibili o ad occhio nudo o con l'ausilio di un microscopio.

I miscugli eterogenei presentano caratteristiche chimico-fisiche diverse nei vari punti (come per esempio la densità, il punto di ebollizione, il colore, il sapore, la trasparenza, lo stato fisico, ecc.). Ogni componente della miscela prende il nome di fase.

Esempi di miscugli eterogenei

Sono esempi di miscugli eterogenei: il granito, le rocce, miscela formata da limatura di ferro e polvere di zolfo, miscela formata da acqua e limatura di ferro, il latte, la vernice, le nuvole, il granito.

Il latte è un classico esempio di miscuglio che apparentemente è omogeneo ma in realtà è eterogeneo.

miscugli eterogenei

Il latte: esempio di miscuglio eterogeneo

Osservandolo al microscopio infatti si nota che è formato da piccolissime particelle di grasso immerse in un liquido trasparente.

Sono esempi di miscugli eterogenei anche:

  • la nebbia, formata da minuscole goccioline di acqua disperse e sospese nell'aria.
  • le emulsioni, miscugli eterogenei tra due o più liquidi immiscibili che agitati vigorosamente si disperdono l'uno nell'altro. Un esempio di emulsione è la maionese ottenuta agitando olio e tuorlo d'uovo. Le emulsioni sono molto usate anche nei prodotti cosmetici: le creme per le mani e le creme solari per esempio, sono emulsioni di speciali oli in acqua.
  • il fumo, formato da particelle di un solido disperse in un gas. Per esempio, il fumo che esce dai camini è formato in maggioranza da particelle finissime di carbone disperse nell'aria.
  • la schiuma, formata da un gas disperso in un liquido.

E' possibile separare i componenti di un miscuglio eterogeneo mediante opportune tecniche di separazione.

Relazione di laboratorio

Se sei interessato ad una relazione di laboratorio riguardante questi argomenti, vai al seguente link: determinazione della composizione percentuale di un miscuglio.

Studia con noi