chimica-online.it

Materia

Generalità, proprietà e classificazione della materia in chimica

La materia è tutto ciò che ha un volume e possiede una massa.

La materia esiste in tre stati di aggregazione: solido, liquido e aeriforme.

Gli stati di aggregazione dipendono non solo dalla natura della materia ma anche dalla temperatura e dalla pressione; la materia infatti può cambiare il suo stato fisico per opportune variazioni della temperatura e/o della pressione.

Tali trasformazioni sono trasformazioni fisiche e vengono denominate passaggi di stato.

mappa concettuale stati fisici della materia

La materia può presentarsi sotto forma di sostanze pure o di miscugli, cioè un insieme di sostanza pure.

Le sostanze pure a loro volta possono essere classificate in elementi e composti, mentre i miscugli possono essere classificati in miscugli omogenei o miscugli eterogenei.

materia classificazione

Le sostanze pure hanno proprietà caratteristiche (densità, temperatura di ebollizione, temperatura di fusione, peso specifico, ecc.).

Tracciando la curva di riscaldamento o la curva di raffreddamento è possibile determinare i punti fissi, cioè le temperature alle quali si hanno le soste termiche.

Quando questi coincidono con quelli ufficialmente noti possiamo dire che si tratta di una determinata sostanza pura.

La materia è formata da piccolissime particelle che sono gli atomi, le molecole o gli ioni.

Queste particelle non sono ferme ma in continuo movimento.

Nei solidi le particelle vibrano attorno a un punto fisso, nei liquidi le particelle sono in contatto tra loro e possono scorrere le une sulle altre in quanto godono di un certo grado di libertà, mentre, secondo la teoria cinetica dei gas, nello stato gassoso le particelle godono della massima libertà di movimento, sono indipendenti le une delle altre e urtano continuamente tra loro e le pareti del recipiente.

Studia con noi