chimica-online.it

Fattori che influenzano la solubilità

Fattori che influenzano l'equilibrio solido-ioni

Per solubilità di un composto si intende la massima quantità in grammi di soluto che, a una data temperatura, può essere disciolta in 100 grammi di solvente.

La definizione stessa chiarisce che il valore della solubilità dipende da un importante fattore: la temperatura. (Per approfondimenti si veda: influenza della temperatura sulla solubilità).

come la temperatura influenza la solubilità

Solubilità di alcune sostanze al variare della temperatura

La definizione sembra implicare anche che, poichè in una soluzione satura non si può sciogliere altro soluto, la solubilità di un soluto in un determinato solvente sia un valore costante. In effetti non è così.

L'equilibrio di solubilità di un elettrolita poco solubile infatti è un equilibrio di tipo dinamico che, secondo il principio di Le Chatelier, modifica il suo stato se viene perturbato dall'esterno.

Per esempio, se alla soluzione di un sale poco solubile aggiungiamo un elettrolita molto solubile che abbia con il primo uno ione in comune, si ha la precipitazione di un'ulteriore quantità di soluto solido con diminuzione della solubilità del sale poco solubile (effetto dello ione comune).

mappa concettuale solubilità

Oltre alla temperatura e allo ione comune ci sono altri fattori che influenzano la solubilità di un elettrolita.

Vengono elencati di seguito i fattori che influenzano l'equilibrio di precipitazione:

Studia con noi